Presentazione

Calanco di Figuerolles

Il Calanco di Figuerolles era precedentemente piantato con alberi di fico, chiamati « figuiers », che è dove il suo nome deriva. Si è segnato dalle erosioni del conglomerato « poudingue ».

Da una diversa angolazione, la roccia si presenta come una testa di cane, che è come il calanco ha avuto il suo soprannome (« Tête de Chien »). Il fatto che è talvolta chiamato anche isolotto del leone (« îlot du lion ») dimostra la forma diversificata di questo luogo speciale.

Grandi pittori come Georges BRAQUE e Othon FRIESZ hanno immortalato questi calanchi nei loro dipinti.

Questo calanco ospita anche un ristorante.

Il calanco è aperto tutto l’anno.

[/vc_column][/vc_row]