Da questo splendido percorso panoramico si vede il Cap Canaille, che raggiunge i 394 metri di altezza.

La Route des Crêtes che collega La Ciotat con Cassis è stata inaugurata nel 1964. Diversi punti di vista sono stati creati in modo da consentire ai visitatori di fermarsi e godere della vista panoramica eccezionale con la baia di La Ciotat e l’Ile Verte sullo sfondo. Davanti, si può vedere il vasto massiccio dei Calanchi che domina sontuosamente sul mare. In una bella giornata quando la vista è completamente ostruita, è anche possibile vedere la catena di isole sulla costa di Marsiglia.

All’inizio della Route des Crêtes si può osservare il monumento chiamato « Coeur d’Honoré », che è un terreno che ospita una rovina e bastioni a forma di cuore. Honoré era il nome del titolare all’inizio del secolo scorso.

Lungo il percorso, si possono osservare rocce formate in modo spettacolare, come il ponte naturale (« Le Pont Naturel »), che è stato formato dall’erosione.

A 349 metri di altezza, sul punto più alto, troverà il semaforo che risale al 1791. Si tratta di una torre militare che funge da punto di controllo per la navigazione in mare e garantisce la sicurezza dei velisti dilettanti.

Ulteriori informazioni

La Route de Crêtes può essere chiusa in condizioni atmosferiche sfavorevoli come vento forte. Questo è incaricato dal « decreto prefettorale ».